Ispra (VA) - 14/05/2018
European Union Raw Material Information System
II International Workshop sul portale RMIS delle materie prime, prime seconde e seconde non agricole e non energetiche
Si è tenuto a Ispra (VA) presso il Centro Comune di Ricerca (JRC) della Commissione Europea il Secondo workshop internazionale dedicato al sistema europeo per le materie prime (RMIS) II International Workshop on the European Union Raw Material Information System. [continua]

Roma - 14/05/2018
TESEO - Tecniche avanzate Eco-sostenibili per la Sismica Esplorativa Offshore
Presentato alla CIRM e alla DGSAIE il rapporto tecnico finale del Gruppo di lavoro TESEO
La DGS-UNMIG al fine di effettuare una verifica dello stato dell’arte sulle migliori tecnologie disponibili per le attività di indagine geofisica per la ricerca e coltivazione di idrocarburi liquidi e gassosi e garantire la massima sostenibilità ambientale delle stesse, ha attuato, su impulso del Vice Ministro On. Bellanova, un’attività tecnico-ricognitiva istituendo un gruppo di lavoro di esperti denominato TESEO-Tecniche avanzate Eco-sostenibili per la Sismica Esplorativa Offshore. [continua]

Milano - 11/05/2018
Economie circolari fra produzione e marketing. Modelli ed esperienze a confronto
I risultati di un’indagine quantitativa realizzata da CRIET, IPSOS e LeFAC - TBS sulle imprese italiane
Il Direttore generale DGS-UNMIG Franco Terlizzeze ha partecipato al convegno Economie circolari fra produzione e marketing. Modelli ed esperienze a confronto che si è tenuto oggi 11 maggio 2018 nell’Auditorium dell’Università di Milano-Bicocca. Alla base del convegno vi sono i primi risultati dell’indagine nazionale condotta da CRIET–Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio, in collaborazione con IPSOS Italia e LeFAC – TBS Group, che ha visto la somministrazione di un questionario con metodo CAWI (Computer Assisted Web Interview) a proprietari e manager delle principali aziende operanti in tutta Italia, nel periodo febbraio-aprile 2018.
[continua]

Torino - 28/05/2018
Le attività minerarie nella storia
Una rivisitazione del passato per valorizzare il presente con lo sguardo rivolto al futuro
Il giorno 28 maggio 2018 presso la Sala Consiglio di Facoltà del Politecnico di Torino si terrà il convegno Le attività minerarie nella storia: Una rivisitazione del passato per valorizzare il presente con lo sguardo rivolto al futuro. Il Convegno, organizzato dal Dipartimento di Ingegneria dell'Ambiente del Territorio e delle Infrastrutture insieme all'Associazione Nazionale Ingegneri Minerari e all'Ordine degli Ingegneri della provincia di Torino, intende ripercorrere le tappe fondamentali dell’evoluzione delle attività minerarie nella storia, per poter meglio capire le tendenze attuali e i possibili scenari futuri internazionali. [continua]

Roma - 25/05/2018
Giornata Nazionale delle Miniere
Eventi e iniziative sul territorio per promuovere il turismo geologico
Il 26 e 27 maggio 2018 si terrà la decima edizione della Giornata Nazionale delle Miniere, promossa per diffondere il valore e il significato culturale del turismo geologico. L’evento è organizzato da REMI ISPRA-SNPA, ANIM, ASSOMINERARIA e G&T con il Patrocinio di Consiglio Nazionale dei Geologi, EuroGeoSurveys e la Fondazione FS. L’iniziativa prevede che ogni Museo e Parco Minerario organizzi sul proprio territorio un evento a carattere volontario, con lo scopo di promuovere il proprio sito museale. [continua]

Roma - 10/5/2018
Protocollo d’intesa MISE-JRC su energia, georisorse e telecomunicazioni
MISE e Commissione Europea siglano un protocollo d’intesa per la cooperazione tecnica e scientifica
È entrato in vigore il Protocollo d’Intesa siglato tra il Ministero dello Sviluppo Economico e il Centro Comune di Ricerca (JRC) della Commissione Europea che ha come oggetto la cooperazione tecnica e scientifica sui temi dell'energia, delle georisorse e delle telecomunicazioni. La sigla dell'accordo conclude positivamente una lunga elaborazione avviata a partire dai temi delle materie prime energetiche e poi estesa alle georisorse e al Mercato Unico Digitale. Il Protocollo di Intesa rafforza la cooperazione tra il MISE e la Commissione Europea, esaltandone le sinergie in molteplici settori di mutuo interesse, quali energia, materie prime, telecomunicazioni. L’accordo consentirà al Ministero di beneficiare della cooperazione con un Istituto molto qualificato e indipendente e porrà gli uffici competenti del MISE in condizione di disporre di conoscenze scientifiche sempre neutrali e all'avanguardia. [continua]

Roma - 9/5/2018
Risultati del Network per la sicurezza offshore
Edizione speciale della rivista GEAM
È online l’edizione speciale della rivista GEAM - Geoingegneria Ambientale e Mineraria/Geoengineering Environment and Mining dedicata alle attività e ai risultati del Network per la sicurezza offshore. GEAM è una pubblicazione quadrimestrale dell'Associazione Georisorse e Ambiente e ufficialmente riconosciuta dal Consiglio Nazionale delle Ricerche come organo scientifico del settore geo-minerario in Italia.
[continua]

Roma - 9/5/2018
Circolare 9 maggio 2018
Garanzie economiche per coprire i costi di un eventuale incidente nell’ambito dell’esercizio delle attività di prospezione ricerca e coltivazione di idrocarburi, ai sensi dell’articolo 4 del DM 07 dicembre 2016, così come modificato dal DM 9 agosto 2017.

Roma - 4/5/2018
Accordo tecnico e scientifico per la sicurezza dei mari
INGV, DGS-UNMIG e Assomineraria insieme per la sicurezza dei mari, a tutela del territorio nazionale
È stato siglato oggi un accordo tecnico e scientifico tra l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), la Direzione Generale per la sicurezza anche ambientale delle attività minerarie ed energetiche del MISE e l’Associazione Mineraria italiana. Obiettivo dell’accordo è avviare una cooperazione scientifica tra le Parti che consenta non solo di ampliare la conoscenza dell’offshore italiano, ma anche di incrementare l’efficacia dell’INGV nelle sue attività di monitoraggio e sorveglianza, in particolare della sismicità, a tutela dell’intero territorio nazionale. [continua]

Ginevra - 24/04/2018
DGS-UNMIG e ISPRA alle Nazioni Unite per la classificazione delle risorse
Nona sessione del Gruppo di esperti sulla classificazione delle risorse della Commissione Economica per l'Europa delle Nazioni Unite
Una delegazione italiana formata da rappresentanti della Direzione Generale per la Sicurezza - Ufficio Nazionale Minerario Idrocarburi e Georisorse del MISE e dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), con il supporto del CRIET (Centro di ricerca interuniversitario in economia del territorio) - Università Bicocca, ha partecipato ai lavori della nona sessione del Gruppo di esperti sulla classificazione delle risorse della Commissione Economica per l'Europa delle Nazioni Unite (UNECE). [continua]

Roma - 6/4/2018
KIC Materie Prime
I risultati del progetto LEGO - Listening to Enterprises to Get Opportunities
La Direzione generale per la sicurezza anche ambientale delle attività minerarie ed energetiche organizza con l’Università Milano-Bicocca, CRIET il convegno KIC Materie Prime. I risultati del progetto LEGO - Listening to Enterprises to Get Opportunities che si terrà il 6 aprile 2018 alla Sala del Parlamentino, Ministero dello Sviluppo Economico, Palazzo Piacentini , Via Veneto 33, Roma. [continua]
Programma dell'evento

Roma - 28/3/2018
Il mondo degli esplosivi
Semplificazione nei procedimenti tra amministrazione e imprese e nuove opportunità tecnologiche nel mondo degli esplosivi
Nell'ambito degli appuntamenti di CRIET Incontra - progetto del Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia e del Territorio che si propone di far confrontare studiosi, decisori e imprese su tematiche di interesse per lo sviluppo territoriale - la DGS UNMIG, Direzione Generale per la Sicurezza anche ambientale delle attività minerarie ed energetiche, ha organizzato il 28 marzo a Roma l'evento Il mondo degli esplosivi - In memoria di Francesco Retacchi, convegno di approfondimento sui contenuti del decreto ministeriale 6 febbraio 2018 con il quale sono state aggiornate le disposizioni in merito alla classificazione dei prodotti esplodenti ed alle modalità di presentazione dell'istanza per il rilascio dell'idoneità dei prodotti medesimi. [continua]

Ravenna - 15/3/2018
Impresa e Università insieme per vincere la sfida di Industria 4.0
REM 2018 - Verso una transizione energetica sostenibile
Qualità dei contributi di imprese, università e start up hanno contraddistinto la quarta edizione di Rem 2018, (Renewable Energy Mediterranean Conference&Exhibition), la conferenza del Mediterraneo dedicata all’energia rinnovabile, con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, che si è chiusa oggi a Ravenna. Una due giorni che si è articolata in 6 sessioni di lavoro, 23 papers, con oltre 200 partecipanti. [continua]

Roma - 20/3/2018
Decreto Ministeriale 6 febbraio 2018
Norme per il rilascio dell’idoneità di prodotti esplodenti ed accessori di tiro destinati all’impiego estrattivo
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 66 del 20 marzo 2018 il Decreto Ministeriale 6 febbraio 2018 recante "Norme per il rilascio dell’idoneità di prodotti esplodenti ed accessori di tiro destinati all’impiego estrattivo".
[continua]

Roma - 15/3/2018
Museo della memoria. Racconti di vita vissuta
Marzo 1868 - Marzo 2018
In occasione dei 150 anni della prima concessione mineraria del 1868, l’Amministrazione comunale di Ripi e il Museo dell’Energia hanno organizzato dal 15 al 18 marzo 2018 l’evento “Museo della memoria. Racconti di vita vissuta”. Il programma, realizzato nell’ambito del progetto “Creativi per natura” del Sistema Museale RESINA con la collaborazione del Ministero dello sviluppo economico - DGS-UNMIG e finanziato dall’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio. [continua]

Ravenna - 12/3/2018
REM 2018 - Focus su Industria 4.0 verso una transizione energetica sostenibile
Per coniugare energia e ambiente e contrastare le fake news
L’innovazione tecnologica nell’industria energetica per governare il delicato equilibrio tra energia e ambiente e per contrastare le fake news. A confronto i più grandi player dell’industria digitale, le società energetiche, i contractors e il mondo accademico, a Ravenna, il 14-15 marzo, al Grand Hotel Mattei, a REM 2018 (Renewable Energy Mediterranean), la Conferenza del Mediterraneo dedicata all’energia rinnovabile, con il Patrocinio del Ministero del Ministero dello Sviluppo Economico, sul tema “Industria 4.0 – Verso una transizione energetica sostenibile”. [continua]

Roma - 1/2/2018
Prorogato l’accordo tra DGS-UNMIG e Guardia Costiera
Network per l'incremento della sicurezza offshore
È stato firmato oggi dal Direttore Generale della DGS-UNMIG Franco Terlizzese e dal Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera Amm. Isp. Capo Vincenzo Melone l’atto di proroga del protocollo d’intesa sottoscritto in data 16 settembre 2014 nell’ambito del Network per la sicurezza offshore al fine di promuovere e sostenere ogni più utile ed efficace forma di collaborazione e coordinamento, innanzitutto tra le articolazioni territoriali di riferimento (rispettivamente, Sezioni UNMIG e Uffici Marittimi).
La collaborazione si pone due obiettivi principali: ottimizzare e semplificare le attività di competenza orientate ad una sempre maggiore tutela della sicurezza delle operazioni industriali, della salute, della navigazione e del trasporto marittimo, dell’ambiente e delle comunità costiere e prevenire possibili incidenti riferibili alle piattaforme offshore, assicurando anche una risposta immediata e qualificata ad ogni eventuale emergenza. [continua]

Roma - 31/1/2018
RETRACE-3D
Per una migliore conoscenza dei fenomeni sismici
Il Direttore generale per la Sicurezza anche ambientale delle attività minerarie ed energetiche (DGS-UNMIG) Franco Terlizzese ha partecipato oggi, presso il Dipartimento della Protezione Civile, al primo incontro del progetto RETRACE-3D (centRal italy EarThquakes integRAted Crustal modEl), finalizzato alla caratterizzazione tridimensionale, geologica e sismotettonica, del volume di crosta terrestre che, a partire dal 24 agosto 2016, è stato interessato dalla sequenza sismica che ha interessato il centro Italia.
[continua]

Roma - 31/1/2018
Materie prime critiche
Incontro di lavoro DGS-UNMIG e JRC
Mercoledì 31 gennaio 2018, presso la sede del Joint Research Centre (JRC) di Ispra (Va), si è tenuto un incontro tra i rappresentanti del Direttorato D (Risorse Sostenibili) del Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea (JRC) e una delegazione della DGS-UNMIG per un approfondimento sui sistemi informativi relativi alle materie prime, materie prime seconde, economia circolare e materie prime critiche. [continua]

Roma - 23/1/2018
Nuovo regolamento Commissione tecnica VIA
Decreto Ministeriale 13 dicembre 2017
Registrato alla Corte dei Conti il Decreto del Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare n. 343 del 13 dicembre 2017 recante "Articolazione, organizzazione e funzionamento della Commissione Tecnica di verifica dell’impatto ambientale - VIA e VAS e del Comitato Tecnico Istruttorio e disciplina delle situazioni di inconferibilità, incompatibilità e conflitto d’interessi".
[continua]

Roma - 24/1/2018
Linee guida per la predisposizione dei piani di gestione dello spazio marittimo
Pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 1° dicembre 2017
È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 19 del 24 gennaio 2018 il Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 1° dicembre 2017 - Approvazione delle linee guida contenenti gli indirizzi e i criteri per la predisposizione dei piani di gestione dello spazio marittimo.
Si tratta di uno dei provvedimenti attuativi del Decreto Legislativo 17 ottobre 2016 n. 201 di recepimento della direttiva UE 2014/89 che istituisce un quadro per la pianificazione dello spazio marittimo. In particolare, il Dpcm indica come predisporre le i piani di gestione dello spazio marittimo. Tra le attività oggetto della regolamentazione, anche impianti e infrastrutture per la prospezione, lo sfruttamento e l'estrazione di petrolio, gas e altre risorse energetiche, di minerali e aggregati e la produzione di energia da fonti rinnovabili.
Linee guida per la predisposizione dei piani di gestione dello spazio marittimo

Altre notizie recenti

Network per la sicurezza offshore

Lunedì 18 dicembre 2017 a Milano presso la Sala Falck della Ambrosianeum Fondazione Culturale si è tenuto il convegno Attività energetiche - La sicurezza come hub per l’innovazione tecnologica organizzato dalla DGS-UNMIG in collaborazione con RSE e CRIET.
Durante l'incontro sono stati presentati i principali risultati dei progetti avviati dal Network per la sicurezza offshore, iniziativa della DGS-UNMIG che, dal 2014, riunisce Università, Enti di ricerca e Forze Armate per garantire la massima sicurezza delle attività nel settore degli idrocarburi, attraverso il miglioramento, l'applicazione e la condivisione delle conoscenze in campo scientifico.


Altre informazioni sono disponibili nella sezione RISULTATI 2017

Speciale OMC 2017

Dal 29 al 31 marzo si è tenuto al Pala De Andrè di Ravenna l'Offshore Mediterranean Conference 2017.
L’OMC è un Convegno internazionale nel settore E&P nell'ambito del quale sono state tenute conferenze relative a sessioni tecniche, programmi dedicati ai giovani ricercatori e specifici Workshops & Side Events.
La DGS-UNMIG ha partecipato con un proprio stand all’interno dell’area espositiva e ha curato l'organizzazione dei convegni:
1. The Future of the Platforms and Blue Economy - Decommissioning, Multipurpose or Other Uses?
2. Offshore Safety - Instruments for Directive 2013/30 EU Implementation
3. Geothermal Energy - The Current Situation and Future Developments


Altre informazioni sono disponibili nella sezione OMC 2017

La nuova struttura

Il recepimento della Direttiva europea sulla sicurezza delle operazioni in mare nel settore degli idrocarburi ha comportato la riorganizzazione del Ministero dello sviluppo economico con la nascita della nuova Direzione generale per la sicurezza anche ambientale delle attività minerarie ed energetiche - Ufficio nazionale minerario per gli idrocarburi e le georisorse. Su questo argomento sono disponibili altre

La nuova Direzione generale per la sicurezza

Il Decreto ministeriale 30 ottobre 2015, ha definito la separazione delle funzioni relative al rilascio dei titoli minerari (permessi di prospezione e di ricerca e concessioni di coltivazione di idrocarburi) ed alla gestione delle relative entrate economiche, dalle attività di gestione tecnica, controllo, vigilanza e sicurezza anche ambientale delle operazioni.
La Direzione generale per le risorse minerarie ed energetiche (DGRME) ha assunto la denominazione di Direzione generale per la sicurezza anche ambientale delle attività minerarie ed energetiche-UNMIG (DGS-UNMIG).
Le funzioni relative al rilascio dei permessi di prospezione, di ricerca e delle concessioni di coltivazione di idrocarburi, ed alla gestione delle relative entrate economiche, prima di competenza della Direzione generale per le risorse minerarie ed energetiche, sono diventate di competenza della Direzione generale per la sicurezza dell’approvvigionamento e le infrastrutture energetiche (DGSAIE), Divisione VII.

La DGSAIE rilascia i titoli minerari

La DGSAIE è l’autorità competente al rilascio dei permessi di prospezione, di ricerca e delle concessioni di coltivazione di idrocarburi ed alla gestione delle relative entrate economiche.
Nel sito della DGSAIE-Divisione VII è possibile trovare informazioni relative alle istanze per il rilascio di titoli minerari, ed a royalties, canoni ed espropri.

La DGS-UNMIG garantisce la sicurezza

La DGS-UNMIG ha un ruolo centrale nel garantire la sicurezza delle operazioni attraverso verifiche ispettive sugli impianti, analisi tecnica della documentazione e attività di monitoraggi ambientali. Il ruolo ispettivo e di vigilanza è esercitato attraverso le Sezioni UNMIG ed i Laboratori di analisi chimiche e mineralogiche.
Le Sezioni UNMIG esercitano i compiti di vigilanza sull'applicazione delle norme di polizia mineraria.

Una rete diffusa di partner per l’incremento della sicurezza offshore

Per realizzare in pieno la mission della sicurezza, la DGS-UNMIG ha avviato da tempo una serie di Accordi con istituzioni accademiche e scientifiche ed amministrazioni con particolare attenzione all’incremento della sicurezza offshore.

Novità anche per la CIRM

I principi della riorganizzazione si riflettono anche sulle modalità di lavoro della CIRM. La CIRM, Commissione per gli idrocarburi e le risorse minerarie, è l'organo tecnico-consultivo che esprime pareri in materia di attività di ricerca e coltivazione di idrocarburi (CIRM a), sicurezza delle attività (CIRM b) e royalties (CIRM c). Con la riorganizzazione, la DGSAIE si avvale del parere delle sezioni “a” e “c” della CIRM, mentre la DGS-UNMIG si avvale del parere della sezione “b”.

Piattaforma VEGA A, Concessione C.C 6.EO. Le foto sono state gentilmente concesse da Edison Spa.

Pubblicazioni

Ultimi aggiornamenti alle banche dati


Titoli minerari (30 aprile 2018)
Produzione idrocarburi (31 marzo 2018)
Elenco esplosivi (20 aprile 2018)
Pozzi produttivi (31 dicembre 2017)
Centrali (31 dicembre 2017)
Piattaforme marine (31 dicembre 2017)
Pozzi di stoccaggio (31 dicembre 2017)
Centrali di stoccaggio (31 dicembre 2017)