Il Decreto Legislativo 18 agosto 2015, n.145 di attuazione della Direttiva 2013/30/UE sulla sicurezza delle operazioni in mare nel settore degli idrocarburi ha previsto la separazione delle attività legate al conferimento dei titoli minerari, al loro sviluppo e al monitoraggio dei versamenti delle royalties dalle attività che riguardano la gestione tecnica, il controllo e la vigilanza sulle attività svolte nell’ambito di permessi di prospezione e ricerca o di concessioni di coltivazione e stoccaggio di idrocarburi.

Per assicurare tale separazione con Decreto Ministeriale 30 ottobre 2015 sono state trasferire le citate funzioni dalla Direzione Generale per le risorse minerarie ed energetiche alla Direzione generale per la sicurezza dell'approvvigionamento e le infrastrutture energetiche.

Recapiti