Indicatore per la sicurezza
Indicatore sintetico nazionale per la gestione e la consapevolezza della sicurezza delle attività
Responsabile attività:
Torna alla pagina precedente

Creare un Indicatore sintetico nazionale per la gestione e la consapevolezza della sicurezza delle attività è un obiettivo importante non solo per le attività minerarie ma per tutto il settore energetico.
La DGS-UNMIG dal mese di giugno 2016 sta lavorando con gli enti e sotto la propria regia, alla realizzazione di un indicatore di sintesi per lo stato di sicurezza dell’upstream offshore nazionale che consenta di migliore il controllo e la misurazione delle performance, per la sostenibilità delle attività anche al fine di consentire una migliore comprensione dell’impegno per la sicurezza e favorire il dibattito sul territorio.
Un’azione di sistema che vede in ogni nodo l’impegno speso per ottenere performance di sicurezza tra le migliori al mondo; un azione efficacie non conosciuta dall’opinione pubblica.

L’obiettivo del progetto indicatori è la definizione operativa di indicatori chiave di prestazione KPI (Key Performance Indicator) e di indicatori sintetici sulla qualità e la sicurezza delle attività upstream nazionali (indicatore nazionale), attraverso strumenti informatici che permettano l’elaborazione ed il confronto delle informazioni, partendo dai dati registrati in un database.
A partire dal mese di giugno 2016 sono state avviate le attività per la defizione di un prototipo di indicatore da testare entro il mese di dicembre 2016.

Alla realizzazione di questo prototipo, basato su 3 KPI, hanno partecipato: