Ravenna - 26/03/2015
Censimento e georeferenziazione delle infrastrutture marine
Presentato a OMC 2015 il progetto, coordinato dalla DGRME MiSE e realizzato con la collaborazione degli operatori, per la costituzione di un archivio GIS sulle infrastrutture per la produzione di idrocarburi nei mari italiani
Torna alla pagina precedente

Il 26 marzo 2015, nel corso dell'evento OMC 2015, presso lo Stand del Ministero dello sviluppo economico, è stato presentato il progetto di censimento e georeferenziazione delle infrastrutture presenti nei mari italiani (piattaforme e sealine) per la produzione di idrocarburi.
Obiettivo del lavoro, ormai in fase conclusiva, è la costituzione presso la Direzione generale per le risorse minerarie ed energetiche di un archivio in ambiente GIS sulle facilities offshore, attraverso l’aggiornamento delle informazioni già in possesso della Direzione e la georeferenziazione dei dati.
Il progetto è coordinato dalla DGMRE e ha previsto la collaborazione degli operatori nelle attività di censimento. La Società Eni ha fornito un ampio sostegno tecnico per la predisposizione del supporto informatico in ambiente GIS.
La dotazione di un database efficiente e aggiornato risulta necessario all’Amministrazione per assicurare la condivisione delle informazioni tra soggetti operativi e la pubblicazione del relazione annuale sull’offshore come richiesto dalla Direttiva 2013/30/UE, di prossimo recepimento, e dal collegato Regolamento di Esecuzione (UE) n. 1112/2014 della Commissione.
Hanno partecipato alla presentazione del progetto l’ing. Cianella (DGRME) ed i tecnici Bonora e Barbaglia di Eni E&P - Tecnologia delle Costruzioni.

Slide della presentazione