Collaborazioni e accordi per la sicurezza offshore
AMRA
Torna alla pagina precedente


www.amracenter.com

AMRA, è una S.c.a.r.l dell’Università degli Studi “Federico II“ di Napoli.

È un centro di Competenza nel settore dell’Analisi e Monitoraggio del Rischio Ambientale che si avvale di oltre 300 ricercatori e di laboratori e attrezzature avanzate.
È una struttura permanente di ricerca per lo sviluppo di metodologie innovative applicate alle problematiche ambientali.


Attraverso i suoi ricercatori in distacco presso la Direzione AMRA svolge attività di project management del progetto di ricerca ARGO - Analisi dei Rischi naturali e antropoGenici delle piattaforme petrolifere Off-shore. Il progetto, avviato nel Settembre 2014, è relativo all’analisi multirischio e alla definizione di un indicatore quantitativo per la valutazione della variazione dei livelli di sicurezza.

Le attività di studio avviate tra il 2014 e il 2015 finalizzate a questo progetto riguardano:

  1. Supporto alla DGS-UNMIG per lo svolgimento di studi e ricerche per il monitoraggio del rischio ambientale degli impianti offshore anche attraverso analisi probabilistica multi-rischio di eventi naturali.
    Le valutazioni del rischio in piattaforme offshore possono essere dirette verso diversi obiettivi secondo la tipologia di elementi recettori del rischio, per cui esiste un’ampia gamma di approcci possibili che comprendono diversi aspetti della salute, l’ambiente e la sicurezza. L’approccio multi rischio in ARGO è orientato verso valutazioni quantitative associate ai cosiddetti “grandi rischi” (major hazard risk). Sono state avviate:
  2. Supporto alla DGS-UNMIG per lo svolgimento di studi e ricerche nell’ambito dei rischi legati allo sfruttamento energetico (sismicità indotta e inquinamento), anche mediante l’utilizzo di nuove metodiche