Comunicato 24 settembre 2013
Progetti di sviluppo della Strategia Energetica Nazionale nel settore della ricerca e coltivazione di idrocarburi
Decreto Ministeriale 12 settembre 2013 attuativo dell’articolo 16 del Decreto Legge 24 gennaio 2012, n. 1
Torna alla pagina precedente

I Ministri dell’economia e dello sviluppo economico hanno firmato il Decreto Ministeriale 12 settembre 2013, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 23 settembre 2013, attuativo dell’articolo 16 del Decreto Legge 24 gennaio 2012, n. 1.
Con il decreto, relativo ai progetti di sviluppo della Strategia Energetica Nazionale nel settore della ricerca e coltivazione di idrocarburi, viene garantita una ricaduta diretta dei benefici derivanti dalle attività svolte sui territori di insediamento degli impianti produttivi, mediante la destinazione di una quota delle relative maggiori entrate fiscali ad un fondo per lo sviluppo di progetti infrastrutturali e occupazionali individuati tramite accordi istituzionali di sviluppo con le amministrazioni locali.
Le norme vogliono, inoltre, favorire la realizzazione di ulteriori investimenti privati che sono fattore di crescita per l’economia, sia in termini di fiscalità generale, sia sotto il profilo occupazionale.
Sono attesi considerevoli effetti positivi che riguarderanno principalmente le Regioni dell’Italia meridionale, garantendo una produzione aggiuntiva di idrocarburi nei prossimi 20 anni per un valore economico di almeno 30 miliardi di euro ed entrate aggiuntive per lo Stato (tra royalties e entrate fiscali) pari ad almeno 17 miliardi secondo stime di agenzie internazionali di rating basate sulle sole riserve certe di idrocarburi.
Questo contribuirà al raggiungimento degli obiettivi della SEN e con tali risorse potranno essere realizzati importanti progetti infrastrutturali da tempo programmati, in particolare in Basilicata.