DGS-UNIMG al secondo workshop dedicato alla start-up action Sealines

Numerosa la partecipazione da parte di studiosi, operatori e stakeholders del settore offshore.

Temi dell’incontro la mappatura delle infrastrutture marine, la manutenzione, monitoraggio e studi sul possibile riuso delle Sealines. Particolarmente interessante il momento dedicato agli aspetti regolatori relativi alla sicurezza e la sostenibilità delle operazioni a mare, dove esponenti di Italia, Malta, Cipro, Croazia e Regno Unito hanno discusso della necessità di rafforzare le relazioni tra paesi mediterranei al fine di creare un network per lo scambio di know-how ed esperienze.


Questa pagina ti è stata utile?

NO