Le materie prime in italia e per l’italia: quali trend?

Durante il seminario è stato analizzato i trend delle materie prime (e seconde) in Italia dal punto di vista della produzione, di circolarità e delle importazioni nonché di affrontare le possibilità di sviluppo di strumenti adeguati per la definizione della sicurezza e/o vulnerabilità di approvvigionamento delle materie prime in Italia, facendo il punto su politiche, innovazioni, potenzialità, metodologia di implementazione, ed eventuali criticità associate. Oltre al MISE hanno partecipato MATTM, ISTAT, ENEA, ISPRA e associazioni di categoria.

Il programma del seminario è consultabile sul sito web di Ecomondo 2020.

Interventi:

  1. La lista europea delle Materie Prime Critiche del 2020
    Maria Grazia Verdura, Ministero dello sviluppo economico - Direzione generale per la Politica Industriale, l‘Innovazione e le Piccole e Medie Imprese
  2. Extractive Waste in Italia: problematiche e proposte per la gestione ed il recupero
    Monica Serra, Servizio Geologico d'Italia - ISPRA
  3. Import-Export materie prime: la dipendenza dell’Italia dai paesi esteri
    Mirella Morrone, ISTAT - Direzione Centrale per le statistiche economiche - Servizio statistiche sulla produzione e gli scambi con l'estero
  4. Indicatori di circolarità e urban mining
    Laura Cutaia, ENEA - SSPT-USER-RiSE

Gli utenti già iscritti al portale Ecomondo possono vedere la registrazione dell'evento fino a domenica 15 novembre 2020 direttamente alla app e da desktop all'indirizzo https://login.swapcard.com/


Questa pagina ti è stata utile?

NO