Comunicato Ministeriale 30 settembre 2005

IL DIRETTORE DELL'UFFICIO NAZIONALE MINERARIO PER GLI IDROCARBURI E PER LA GEOTERMIA

Per opportuna conoscenza si comunica agli interessati che a seguito dello scambio di Note Verbali (che vengono di seguito riportate) tra le competenti autorità governative della Repubblica Italiana e della Repubblica Croata, è entrato in vigore il 2 agosto 2005 l'Accordo per la correzione tecnica della linea di delimitazione della piattaforma continentale comune dei due Stati nel mare Adriatico, di cui all'Accordo tra la Repubblica Italiana e la Repubblica Federativa socialista di Jugoslavia dell'8 gennaio 1968, ratificato con D.P.R. del 22/05/1969 n. 830, pubblicato sul B.U.I.G. XIV/1.

Pubblicazione integrale delle Note:

1.

NOTA VERBALE DEL 22 LUGLIO 2005 DELL'AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA DI CROAZIA AL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI DELLA REPUBBLICA ITALIANA

AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA DI CROAZIA - ROMA
Nota Verbale n. 202/5
The Embassy of the Republic of Croatia in Rome presents its compliments to the Ministry of Foreign Affairs of the Italian Republic and with reference to discussions of the experts of the two States and departing from the Agreement between the Government of the Socialist Federative Republic of Yugoslavia and the Government of the Italian Republic on the Delimitation of the Continental Shelf between the two Countries, signed in Rome on 8 January 1968, which is in force between the Republic of Croatia and the Italian Republic by virtue of succession, has the honour to propose the accurate determination of the delimitation line of the continental shelf as defined in Article 1 of the Agreement, utilising the WGS-84 satellite-based survey data. To this effect it is proposed that the delimitation line of the continental shelf between the Republic of Croatia and the Italian Republic will be considered the line defined by the following coordinates:

Point no.   N.LAT              E.LONG                         Point no.   N.LAT              E.LONG
1 45° 27' 13" 13° 12' 40"   21 43° 35' 58" 14° 26' 16"
2 45° 25' 43" 13° 11' 07"   22 43° 31' 55" 14° 30' 07"
3 45° 20' 07" 13° 05' 55"   23 43° 29' 55" 14° 31' 49"
4 45° 16' 49" 13° 03' 40"   24 43° 25' 19" 14° 35' 07"
5 45° 12' 19" 13° 01' 01"   25 43° 12' 52" 14° 46' 01"
6 45° 11' 04" 13° 00' 10"   26 43° 10' 28" 14° 47' 52"
7 44° 58' 28" 13° 04' 22"   27 43° 03' 46" 14° 54' 40"
8 44° 46' 13" 13° 06' 07"   28 43° 00' 52" 14° 57' 49"
9 44° 44' 13" 13° 06' 34"   29 42° 59' 16" 15° 00' 37"
10 44° 30' 10" 13° 07' 46"   30 42° 47' 49" 15° 09' 28"
11 44° 28' 34" 13° 10'43"   31 42° 36' 46" 15° 21' 46"
12 44° 28' 01" 13° 11' 34"   32 42° 29' 34" 15° 44' 46"
13 44° 17' 46" 13° 27' 55"   33 42° 26' 11" 15° 59' 32"
14 44° 12' 37" 13° 37' 52"   34 42° 11' 36" 16° 13' 38"
15 44° 10' 46" 13° 40' 01"   35 42° 16' 53" 16° 34' 30"
16 44° 00' 37" 14° 00' 55"   36 42° 15' 59" 16° 37' 04"
17 43° 57' 37" 14° 04' 49"   37 42° 07' 02" 16° 56' 37"
18 43° 54' 10" 14° 10' 07"   38 41° 59' 29" 17° 12' 54"
19 43° 43' 01" 14° 21' 16"   39 41° 54' 44" 17° 18' 42"
20 43° 40' 16" 14° 23' 31"   40 41° 50' 05" 17° 37' 03"
21 43° 38' 31" 14° 24' 34"   41 41° 38' 20" 17° 59' 51"

If the aforementioned proposal is acceptable to the Government of the Italian Republic, the Embassy of the Republic of Croatia has the honour to propose that this Note and the Ministry's note in reply will constitute an agreement between our two Governments on accurate determination of the delimitation line of the continental shelf between the Republic of Croatia and the Italian Republic, in accordance with the Agreement of 1968, which will come into effect on the date of receipt if the Ministry's note in reply.
The Embassy of the Republic of Croatia avails itself of this opportunity to renew to the Ministry of Foreign Affairs of the Italian Republic the assurances of its highest consideration.

Roma, July 22, 2005

2.

NOTA VERBALE DEL 29 LUGLIO 2005 DEL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI DELLA REPUBBLICA ITALIANA ALL' AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA DI CROAZIA

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI - ROMA
Nota Verbale n. 60-9/0313044

Il Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana presenta i suoi complimenti all'Ambasciata della Repubblica di Croazia ed ha l'onore di riferirsi alla Nota Verbale dell'Ambasciata di Croazia del 22 luglio 2005 n. 202/05.
Facendo seguito alle riunioni miste di esperti dei due Stati circa la conversione tecnica delle due differenti liste di coordinate di cui all'Accordo tra la Repubblica Italiana e la Repubblica Federativa socialista di Jugoslavia sulla delimitazione della piattaforma continentale tra i due Paesi, firmato a Roma l'8 gennaio 1968, in vigore oggi tra Repubblica Italiana e Repubblica di Croazia in seguito a successione, si è d'accordo sulla proposta contenuta nella citata Nota Verbale croata di una più tecnicamente aggiornata definizione della linea di delimitazione della piattaforma continentale come determinata nell'articolo 1 dell'Accordo del 1968, utilizzando il riferimento geodetico via satellite oggi comunemente riconosciuto ed accettato WGS-84.
Allo scopo si concorda che la linea di delimitazione della piattaforma continentale tra Repubblica Italiana e Repubblica di Croazia consista nella linea definita dalle seguenti coordinate:

Point no.   N.LAT              E.LONG                         Point no.   N.LAT              E.LONG
1 45° 27' 13" 13° 12' 40"   21 43° 35' 58" 14° 26' 16"
2 45° 25' 43" 13° 11' 07"   22 43° 31' 55" 14° 30' 07"
3 45° 20' 07" 13° 05' 55"   23 43° 29' 55" 14° 31' 49"
4 45° 16' 49" 13° 03' 40"   24 43° 25' 19" 14° 35' 07"
5 45° 12' 19" 13° 01' 01"   25 43° 12' 52" 14° 46' 01"
6 45° 11' 04" 13° 00' 10"   26 43° 10' 28" 14° 47' 52"
7 44° 58' 28" 13° 04' 22"   27 43° 03' 46" 14° 54' 40"
8 44° 46' 13" 13° 06' 07"   28 43° 00' 52" 14° 57' 49"
9 44° 44' 13" 13° 06' 34"   29 42° 59' 16" 15° 00' 37"
10 44° 30' 10" 13° 07' 46"   30 42° 47' 49" 15° 09' 28"
11 44° 28' 34" 13° 10'43"   31 42° 36' 46" 15° 21' 46"
12 44° 28' 01" 13° 11' 34"   32 42° 29' 34" 15° 44' 46"
13 44° 17' 46" 13° 27' 55"   33 42° 26' 11" 15° 59' 32"
14 44° 12' 37" 13° 37' 52"   34 42° 11' 36" 16° 13' 38"
15 44° 10' 46" 13° 40' 01"   35 42° 16' 53" 16° 34' 30"
16 44° 00' 37" 14° 00' 55"   36 42° 15' 59" 16° 37' 04"
17 43° 57' 37" 14° 04' 49"   37 42° 07' 02" 16° 56' 37"
18 43° 54' 10" 14° 10' 07"   38 41° 59' 29" 17° 12' 54"
19 43° 43' 01" 14° 21' 16"   39 41° 54' 44" 17° 18' 42"
20 43° 40' 16" 14° 23' 31"   40 41° 50' 05" 17° 37' 03"
21 43° 38' 31" 14° 24' 34"   41 41° 38' 20" 17° 59' 51"

Lo scambio tra la presente Nota Verbale e la Nota Verbale dell'Ambasciata della Repubblica di Croazia numero di protocollo 202/05 del 22 luglio 2005 costituisce l'Accordo tra la Repubblica Italiana e la Repubblica di Croazia al fine della correzione tecnica della linea di delimitazione della piattaforma continentale tra i due Stati di cui all'Accordo del 1968. Questo accordo correttivo entrerà in vigore al momento della comunicazione da parte croata della ricezione della presente Nota Verbale di risposta.
Il Ministero degli Affari Esteri, nel rammentare che non considera la linea di delimitazione della piattaforma continentale utilizzabile quale linea di delimitazione di alcuna area marina di sovranità funzionale istituita da uno dei due Stati nella colonna d'acqua sovrastante la piattaforma continentale stessa, coglie l'occasione per rinnovare all'Ambasciata di Croazia i sensi della sua più alta considerazione.

Roma, 29 luglio 2005

3.

NOTA VERBALE DEL 2 AGOSTO 2005 DELL'AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA DI CROAZIA AL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI DELLA REPUBBLICA ITALIANA

AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA DI CROAZIA - ROMA
Nota Verbale n. 214/5

L'Ambasciata della Repubblica di Croazia presenta i suoi complimenti al Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana ed ha l'onore di accusare in data odierna la ricevuta della Nota Verbale n. 60-9/0313044 del 29 luglio 2005.
L'Ambasciata della Repubblica di Croazia inoltre ha l'onore di confermare che l'Accordo tra la Repubblica di Croazia e la Repubblica Italiana al fine della correzione tecnica della linea di delimitazione della piattaforma continentale tra i due Stati di cui all'Accordo del 1968 entra in vigore con la data 2 agosto 2005.
L'Ambasciata della Repubblica di Croazia si avvale dell'occasione per rinnovare al Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana gli atti della sua più alta considerazione.

Roma, 2 agosto 2005

Alla luce di quanto sopra comunicato si fa presente a tutti gli interessati che è necessario utilizzare - per la presentazione all'Amministrazione delle proprie istanze di permesso di prospezione, di ricerca e di concessione di coltivazione - carte nautiche dell'Istituto Idrografico della Marina Militare alla scala 1:250.000 aggiornate con il sistema WGS84, o, nel caso non fossero così georeferenziate, è necessario applicare sulle stesse le relative correzioni.

La Direzione Generale per l'Energia e le Risorse Minerarie - U.N.M.I.G., si riserva di dare seguito agli eventuali adempimenti conseguenti all'entrata in vigore dell'Accordo di cui sopra e di darne adeguata comunicazione.

Il Direttore dell'UNMIG: MARTINO


Questa pagina ti è stata utile?

NO