La DGS-UNMIG e istituti ed enti scientifici insieme per la sicurezza offshore

Villa Torlonia - Roma - 15/12/2015

Si è svolta oggi, nell’ambito della ricerca e dell’innovazione per la sicurezza nelle operazioni offshore, la riunione annuale dedicata agli accordi stipulati tra la Direzione generale per la sicurezza-UNMIG del Ministero dello sviluppo economico e alcuni prestigiosi enti e istituti scientifici.
Il direttore Franco Terlizzese ha aperto i lavori spiegando come la DGS-UNMIG e gli enti e istituti scientifici con cui sono state siglate finora le collaborazioni stanno lavorando insieme per il raggiungimento di un obiettivo comune: continuare a migliorare le già eccellenti performance nell’ambito della sicurezza offshore.
Questo obiettivo è perseguibile attraverso azioni che riguardano il consolidamento di 5 importanti aree di attività: il controllo, effettuato attraverso analisi variabili complesse e monitoraggio continuativo; le competenze, intese come nuove conoscenze e interpretazione delle best pratictices; l’efficienza, ossia l’analisi e l’innovazione per migliorare l’uso delle risorse; la ricerca e l’innovazione che vuol dire individuazione e promozione di nuove tecnologie per monitoraggio, record e verifica; l’instaurazione di un dialogo con i territori basato su trasparenza, ascolto e coinvolgimento.
Gli enti e gli istituti di eccellenza coinvolti costituiscono un’importante rete che ha avuto ed avrà un ruolo strategico ed operativo per il raggiungimento dell’obiettivo, attraverso il rafforzamento delle suddette attività.

Questa pagina ti è stata utile?

NO