Laboratorio materie prime

Per la prima volta una partnership vede insieme Istituzioni, Università, Associazioni d’impresa e di Professionisti per uno sviluppo sostenibile del comparto estrattivo.


Il Laboratorio Materie Prime nato per iniziativa di ANIM – Associazione Nazionale Ingegneri Minerari, ASSOMINERARIA – Associazione Mineraria Italiana per l'Industria Mineraria e Petrolifera, AITEC – Associazione Italiana Tecnico Economica Cemento, CRIET – Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio, GEAM – Associazione Georisorse e Ambiente e del Dipartimento per l’Energia, Direzione Generale per le Risorse Minerarie ed Energetiche del Ministero dello Sviluppo Economico, ha come obiettivo di incentivare le attività di ricerca per lo sviluppo sostenibile nel comparto estrattivo al fine di valorizzare la risorsa mineraria per la crescita sociale ed economica dei territori.
L’Unione Europea considera l’attività estrattiva rilevante per lo sviluppo economico dei paesi membri: solo chi potrà assicurare gli approvvigionamenti di materie prime strategiche potrà consentire la crescita sia tecnologica che tecnica della propria industria.


Nel corso della presentazione, avvenuta a Roma il 5 aprile 2011 presso la sede del Ministero, sono state evidenziate le finalità e i primi obiettivi per la community mineraria, in particolare proporre soluzioni in grado di migliorare le attività estrattive in un’ottica di sviluppo sostenibile, cooperare con l’iniziativa “Raw Materials Initiative” dell’Unione Europea, raccogliere dati sulla produzione del settore estrattivo, identificare minerali strategici e critici per la sicurezza degli approvvigionamenti di materie prime.


A tal fine è stato attivata una sezione del sito web del CRIET dedicata alle materie prime: http://criet.unimib.it/research-area/laboratorio-materie-prime/


Obiettivo primario del Laboratorio è incentivare le attività di ricerca per lo sviluppo sostenibile nel comparto estrattivo e creare una community per tutti i soggetti interessati alla valorizzazione della risorsa mineraria per la crescita sociale ed economica di un dato territorio, di dare supporto alle politiche regionali relative allo sfruttamento delle materie prime e fornire collaborazione per la definizione dei minerali strategici in ambito nazionale nel rispetto dei documenti europei di politica mineraria.

 


Questa pagina ti è stata utile?

NO