Verifiche e controlli sulle emissioni in atmosfera e sui reflui acquosi

Giovedì, 26 Marzo 2015

Presentato a OMC 2015 il contributo del Centro di ricerca interuniversitario in economia del territorio - CRIET

Ravenna - 26/03/2015

Il 26 marzo 2015, in occasione dell’evento Offshore Mediterranean Conference - OMC 2015, presso lo Stand del Ministero dello sviluppo economico è stato presentato il contributo del Centro di ricerca interuniversitario in economia del territorio - CRIET relativo al progetto di verifica e controllo sulle emissioni in atmosfera e sui reflui acquosi delle piattaforme di produzione di idrocarburi in offshore.
La collaborazione tra DGRME e CRIET è stata avviata con l’accordo stipulato in data 30 luglio 2014 e l’atto esecutivo del 15 ottobre 2014 e prevede lo svolgimento delle seguenti attività:
  • Supporto alla DGRME per lo svolgimento di studi e ricerche sulla struttura geologica delle nuove zone marine aperte alla ricerca e coltivazione degli idrocarburi e sulle attività minerarie svolte offshore dai paesi frontisti per la verifica dei possibili effetti transfrontalieri, utilizzando strumenti informatici dedicati (hardware e software)
  • Supporto per la programmazione e realizzazione dei controlli tecnici degli impianti, anche relativi alle analisi delle emissioni gassose e degli effluenti liquidi, finalizzati sia alla sicurezza degli impianti che alla salvaguardia della salute dei lavoratori e dell’ambiente circostante le piattaforme
  • Scambio di informazioni ed aggiornamento delle rispettive banche dati

Sono intervenuti il Prof. Angelo DI Gregorio e la Dott.ssa Andree Soledad Bonetti

Questa pagina ti è stata utile?

NO