Censimento reti esistenti

Prima dell’applicazione dei monitoraggi ai sensi degli ILG molte concessioni già avevano adottato una propria rete di monitoraggio integrando sia il monitoraggio sismico che quello delle deformazioni del suolo attraverso l’utilizzo di sistemi GPS.
Nel 2016 nell’ambito di uno studio condotto da DGS UNMIG con la collaborazione di OGS è stato effettuato un censimento delle reti già presenti nei titoli minerari a terra.

 

Concessioni Reti di monitoraggio
Sismico Deformazione del suolo Pressioni di poro Attività
Geodetico
GNSS
InSAR Livellazioni
geodetiche
di precisione
CELLINO STOCCAGGIO X X X   X Stoccaggio di gas naturale
COLLALTO STOCCAGGIO X     X X Stoccaggio di gas naturale
SAN POTITO E COTIGNOLA STOCCAGGIO   X X X X Stoccaggio di gas naturale
MIRANDOLA X       X Coltivazione di idrocarburi
VAL D'AGRI X X X   X Coltivazione di idrocarburi
CAPO COLONNE X X X X X Coltivazione di idrocarburi
BORDOLANO STOCCAGGIO X X X   X Stoccaggio di gas naturale
BRUGHERIO STOCCAGGIO     X   X Stoccaggio di gas naturale
CORTEMAGGIORE STOCCAGGIO X X X X X Stoccaggio di gas naturale
FIUME TRESTE STOCCAGGIO X X X   X Stoccaggio di gas naturale
MINERBIO STOCCAGGIO X X X   X Stoccaggio di gas naturale
RIPALTA STOCCAGGIO X   X   X Stoccaggio di gas naturale
SABBIONCELLO STOCCAGGIO X   X   X Stoccaggio di gas naturale
SETTALA STOCCAGGIO X X X   X Stoccaggio di gas naturale e
Coltivazione di idrocarburi
SERGNANO STOCCAGGIO X X X   X Stoccaggio di gas naturale
SILLARO       X X Coltivazione di idrocarburi

 

Tabella 1 Stato delle reti di monitoraggio sismico, delle deformazioni del suolo e delle pressioni di poro delle concessioni di coltivazione di idrocarburi e di stoccaggio al 2016 (risultato del censimento condotto da OGS nell’ambito di CLYPEA “Network per la sicurezza offshore”, 2016).

Nota Bene: Ai fini dell’applicazione degli ILG si prevede il raggiungimento di requisiti prestazionali legati a soglie di Magnitudo comprese tra 0 e 1 (vedi Cap. 2) secondo il principio di “Valorizzazione dell’esistente” e favorendo l’integrazione della rete di monitoraggio nazionale di INGV con le reti locali presenti sul territorio.


Questa pagina ti è stata utile?

NO